Edizione 2010: progetto

L'idea: una festa del passato nel presente

L'intenzione degli organizzatori è quella di proporre una Festa che sappia presentare gli aspetti della vita sociale, rurale/contadina di una volta, facendo riflettere su quei valori del passato che ancora oggi sono fondamentali per la nostra comunità, ancora di più se confrontati con quello che la società odierna ci propone e, a volte, ci impone. Dal confronto di questi due "mondi", del passato e del presente, i visitatori potranno trarre molti spunti di riflessione e discussione...

Quest'anno, in occasione del 30° anniversario della Festa (nata nel 1981), la Biblioteca Comunale vuole commemorare in modo particolare la maestra Angiola, ideatrice della Festa, con una esposizione fotografica a lei dedicata. Inoltre verrà allestita all'interno delle scuole una mostra con l'intento di rappresentare l'aula scolastica così come era ai tempi in cui la maestra Angiola esercitava la professione di insegnante, messa a confronto con un'aula multimediale moderna. Una seconda mostra degli artisti ed artigiani mornicesi verrà allestita all'interno di alcune sale della cascina "castello".

La collaborazione: una festa condivisa e partecipata

Per l'organizzazione della Festa, con la Biblioteca Comunale hanno collaborato:

  • Associazione Culturale "ol castèl"
  • Protezione Civile Comunale
  • Associazione Oratorio Mornico
  • Associazione Sport Mornico
  • Associazione Minibasket Olimpia
  • Associazione MTB Road
  • Associazione Pescatori Mornico

Inoltre hanno creduto e sostenuto il progetto della Festa le seguenti aziende mornicesi:

Si ringrazia per la disponibilità:

 

Info